Accordo fra IR TOP Consulting e Mediocredito Trentino Alto Adige, insieme per supportare le PMI nel processo di quotazione su AIM ITALIA

Siglato a Trento un accordo di partnership fra IR Top Consulting e Mediocredito Trentino Alto Adige. Due realtà forti nei loro settori e territori che mettono a fattor comune professionalità ed esperienza per supportare le piccole medie imprese del Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna nell’accesso al capitale di rischio attraverso la quotazione su AIM Italia.

Accordo fra IR TOP Consulting e Mediocredito Trentino Alto Adige, insieme per supportare le PMI nel processo di quotazione su AIM ITALIA

AIM Italia è la piattaforma riservata a investitori istituzionali e professionali e ad aziende che vogliono quotarsi sul mercato della Borsa Italiana dedicato alle PMI. Grazie a minori requisiti in fase di ammissione e minori adempimenti post quotazione, AIM Italia rappresenta lo strumento ideale per rispondere alle esigenze finanziarie delle PMI italiane che hanno obiettivi di ampliamento della visibilità e di raccolta di capitale per la crescita e l’internazionalizzazione.

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto”, afferma Anna Lambiase, amministratore delegato di IR Top Consulting “che conferma la mission che ci ha contraddistinto sin dalla nostra nascita: aiutare le PMI nella ricerca di capitale per la crescita attraverso l’accesso alla Borsa. Alla luce delle condizioni vantaggiose di contesto, la quotazione su AIM si configura oggi come lo strumento finanziario più efficace per raccogliere capitale in equity a sostegno di tutte le società che vogliono svilupparsi in Italia e all'estero e ampliare la propria quota di mercato“.

Mediocredito Trentino Alto Adige - la banca per l'impresa con sede a Trento – negli ultimi anni ha investito particolari energie nel migliorare le proprie competenze e la propria esperienza a servizio della clientela corporate, proponendo nuove operazioni nella finanza straordinaria e strumenti finanziari innovativi, come ad esempio i mini-bond.

 “Questo accordo va nell’ottica di rafforzare ulteriormente il legame con la clientela corporate” afferma Diego Pelizzari, Direttore Generale di Mediocredito Trentino Alto Adigecon un servizio di consulenza specifico per le PMI interessate ad approcciare il mercato dei capitali e in particolare la quotazione nel comparto AIM Italia.”

“Credo sia un’opportunità importante per le PMI del nord-est che va seguito con particolare attenzione e professionalità” continua Diego Pelizzari “per questi motivi abbiamo deciso di collaborare con un partner altamente qualificato, la IR Top Consulting, società con un’importante esperienza sul mercato dei capitali e nella quotazione diretta”.

 

Approfondimenti

 IL MERCATO AIM ITALIA OGGI

Secondo l’Osservatorio AIM Italia di IR Top Consulting, il mercato AIM Italia, che ha registrato negli ultimi anni il maggior numero di collocamenti, conta a marzo 2019, 115 società con un giro d’affari di 4,6 miliardi di euro e una capitalizzazione di 6,6 miliardi di euro. Il 2018 è stato un anno record con 26 nuove quotazioni, di cui 19 aziende e 7 SPAC. Dalla nascita di AIM Italia ad oggi i capitali raccolti in IPO (equity) sono pari a Euro 3,6 miliardi, di cui, in media, il 93% provenienti da nuova emissione di titoli. La raccolta complessiva, incluse le successive operazioni sul secondario, è pari a 4,2 miliardi di euro.  L’identikit della società AIM Italia presenta, in media, ricavi pari a 39 milioni di euro (+11% rispetto al 2016), un EBITDA Margin del 13,6%, capitali raccolti pari a 7,5 milioni di euro[1], una capitalizzazione per 39 milioni di euro[2] e un flottante post quotazione pari al 30% (SPAC escluse)[3].

 

IR Top Consulting, Partner Equity Markets di Borsa Italiana – LSE Group, è la società di consulenza specializzata nell’advisory su Equity Capital Markets per la quotazione in Borsa e l’apertura del capitale a Investitori Istituzionali (Investor Relations). Fondata a Milano nel 2001, ha sviluppato relazioni strategiche con la comunità finanziaria nazionale e internazionale, maturando un solido track record sulle small & mid cap quotate su MTA-STAR e una posizione di leadership sul mercato AIM Italia, dedicato alle PMI di eccellenza. Opera attraverso le divisioni Advisory, Equity Research, IR e Financial Media Relations con un team di professionisti con ampia esperienza sul mercato dei capitali. IR Top e la controllata VedoGreen sono stati promotori e investitori della SPAC GreenItaly1, quotata su AIM Italia.

 

Mediocredito Trentino Alto Adige sostiene da oltre 60 anni lo sviluppo delle piccole e medie imprese con il credito a medio e lungo termine, la consulenza finanziaria, le operazioni di finanza straordinaria.  Si propone come Corporate e Investment Bank attraverso l’attività delle sei sedi operative di Trento, Bolzano ,Treviso, Padova, Brescia e Bologna , per consigliare e assistere le aziende negli investimenti sia materiale che immateriali, come la ricerca e lo sviluppo, attingendo anche a fondi agevolati  italiani ed europei. La banca può avere per i propri clienti anche un ruolo di  partner di capitale, e non solo di debito, con operazioni di intervento in quote di equity di minoranza associate ad accordi parasociali con il socio di maggioranza finalizzate a piani di sviluppo e a eventuali e successive quotazione sul mercato dei capitali. E’ specializzata nella finanza di progetto e opere pubbliche, con un desk dedicato, per investimenti in energia rinnovabile ed infrastrutture.  Grazie alla competenza acquisita in operazioni di finanza straordinaria, Mediocredito opera nei ruoli di advisor, arranger e sottoscrittore di minibond, seguendo le società emittenti in tutti i necessari passaggi fino all’emissione del titolo. (FB)

[1] Valore al netto delle SPAC e delle Business Combination.

[2] Valore al netto di società con market cap superiore a 750 milioni di euro, delle SPAC e delle Business Combination. (Market Cap al 01/02/2019).

[3] Flottante da IPO medio pari al 22%.