La società XTN Cognitive Security® emette il suo primo minibond e punta al mercato internazionale. Advisor e arranger è Mediocredito TAA.

XTN Cognitive Security® ha emesso il suo primo minibond di 700 mila Euro, con scadenza 2027. Advisor e arranger dell’operazione è Mediocredito Trentino Alto Adige. XTN Cognitive Security®, costituita a Rovereto nel 2009, sviluppa soluzioni di cyber security che mirano a proteggere i consumatori di servizi digitali da frodi e minacce informatiche.

Guarda il servizio di Trentino TV

La società XTN Cognitive Security® emette il suo primo minibond e punta al mercato internazionale. Advisor e arranger è Mediocredito TAA.

L’obiettivo dell’azienda è quello di creare un ambiente online affidabile che permetta ai consumatori di effettuare operazioni in totale sicurezza. Questo è possibile grazie all’uso di algoritmi proprietari di intelligenza artificiale e machine learning, che consentono al sistema di riconoscere in maniera univoca ogni singolo utente che accede al servizio e di determinare in tempo reale il livello di rischio dell’operazione che sta effettuando online e, nel caso si riscontri un particolare pericolosità, di bloccarla.

Gli analisti internazionali spesso citano la XTN Cognitive Security® tra le soluzioni leader di settore ed è anche grazie a questa visibilità che l’azienda ha intrapreso un piano di espansione a livello europeo ed internazionale. La società ha sedi, oltre che a Rovereto, a Padova, a Milano, a Londra e a Boston.

“Cerchiamo di capire le minacce di domani, di innovare continuamente il prodotto per riuscire a fermare la future violazioni“  precisa Paolo Pittarello, Fondatore e Direttore Generale di XTN Cognitive Security®.  ”Dal punto di vista finanziario, abbiamo voluto ricorrere ad uno strumento alternativo come il minibond, che riteniamo idoneo a sostenere in modo equilibrato lo sviluppo nel mercato statunitense".

“La nostra banca ha sostenuto la XTN Cognitive Security® con grande attenzione e interesse, in un momento storico dove le transazioni finanziarie online sono cresciute in modo esponenziale ed è importante salvaguardare i clienti delle banche da frodi informatiche - afferma Diego Pelizzari, Direttore generale di Mediocredito TAA”. “Credo sia strategica, per una realtà imprenditoriale come questa, la scelta di approcciare il mercato dei capitali utilizzando uno strumento innovativo come il minibond, utile a sostenere a medio lungo termine la crescita della società ed i nuovi progetti di espansione in mercati extraeuropei”.

Mediocredito Trentino Alto Adige nel ruolo di advisor e arranger, ha offerto alla società XTN Cognitive Security® la consulenza finanziaria, ha affiancato la società nella redazione dei business plan, ha fornito il supporto legale per gli aspetti formali, normativi e per la predisposizione del Regolamento del prestito, ha fornito l’assistenza fino alla fase finale di emissione del titolo, che è stato sottoscritto interamente dalla banca. (F.B.)

Guarda il servizio di Trentino TV