Stefano Mengoni è il nuovo Presidente di Mediocredito Trentino Alto Adige

A seguito della mancata accettazione dell'incarico a Presidente di Mediocredito da parte di Rainer Masera, stamattina è stata convocata una nuova Assemblea dei soci della Banca, presieduta dal consigliere uscente più anziano prof. Giorgio Marchiodi, per eleggere il nuovo Presidente ed un nuovo membro del Collegio Sindacale.

Stefano Mengoni è il nuovo Presidente di Mediocredito Trentino Alto Adige

I nominativi indicati, in quota Provincia Autonoma di Trento - presente il dott. Paolo Nicoletti direttore generale della PAT - sono stati i seguenti:

Stefano Mengoni – Presidente

Avvocato specializzato in diritto civile, in ambito commerciale, contrattualistico e bancario, ha rivestito diverse cariche in diverse società, tra le quali Consigliere di amministrazione in Tecnofin Trentina Spa e Tecnofin strutture Spa, consigliere in Autostrada del Brennero Spa. Attualmente riveste la carica di membro dell'Organismo di Vigilanza dell'Autostrada del Brenno Spa. Da 9 anni è consigliere di amministrazione di Mediocredito Trentino Alto Adige Spa.

Sostituisce Stefano Mengoni in Consiglio di amministrazione:

Emiliano Trainotti - Membro del Consiglio di amministrazione

Imprenditore, è presidente di Asset Vallagarina, l'Associazione di Servizio ai Soci e ai Territori della Cassa Rurale Vallagarina. Per un triennio è stato presidente dell’istituto di credito cooperativo con sede ad Ala. Già consigliere della Federazione Trentina della Cooperazione.

Carlo Dellasega – Membro del Collegio sindacale

E’ stato direttore generale della Federazione Trentina della Cooperazione dal 2004 al 2016. Nei primi anni Novanta è stato vicedirettore della Cassa Rurale di Tesero e Panchià, poi direttore della Cassa Rurale di Fiemme.

Tutti gli altri membri del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale, nominati nell'Assemblea dello scorso 26 aprile, rimangono confermati.